Leather and dress – Acronimo: LAND

Area Tecnologica: NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY

Finalità del Corso:
Il percorso introduce tematiche innovative legate allo sviluppo dell’abbigliamento in pelle. Il percorso quindi forma figure tecniche in grado di sviluppare e implementare le tecniche di progettazione, prototipazione e industrializzazione nell’ambito dell’accessorio (principalmente borsa) ma anche dell’abito e del capo spalla in pelle. La figura in oggetto sarà in grado, tra l’altro, di analizzare e sviluppare, modelli e prototipi e studi di fattibilità in termini di operatività nella produzione; valutare il prototipo/capo in funzione dell’impatto sul ciclo produttivo; gestire e risolvere i problemi che possono nascere nei vari passaggi della produzione in relazione al modello disegnato; indirizzare le scelte e l’utilizzo di materie prime e prodotti intermedi e finali della filiera produttiva; contribuire alla ricerca e utilizzo delle leve marketing; contribuire alla valutazione del sistema dei vincoli normativi, tecnici, stilistici e commerciali riferiti all’industrializzazione del prodotto; programmare e gestire sia processi tecnologici sia procedure organizzative delle filiere produttive.

Sbocchi occupazionali:
Il Tecnico Superiore previsto dal progetto opera sia in contesti in cui si progettano e si realizzano lavorati e/o componenti del prodotto moda (pelletteria) sia in aziende che realizzano capi di abbigliamento in pelle. Il tecnico svolge la propria attività all’interno di aziende del settore di piccola, media e grande dimensione, start-up, laboratori artigianali, studi di progettazione e consulenza. Il profilo delineato è parte attiva nell’implementazione dello sforzo che il mondo produttivo sta mettendo in atto sul tema della “responsabilità” e della “qualità” di settore.

Struttura del Percorso:
4 semestri per un totale di ore 2000 di cui ore 800 di stage. Le attività d’aula si svolgeranno prevalentemente presso la Sede della Fondazione ITS MITA, “Castello dell’Acciaiolo” a Scandicci (Firenze) e/o in laboratori specifici dei distretti industriali per la produzione. Le attività formative si svolgeranno dal lunedì al venerdì con moduli didattici della durata giornaliera compresa tra 4 e 8 ore.
Lo stage sarà realizzato presso aziende e centri di ricerca del settore MODA e si svolgerà secondo l’orario lavorativo della struttura ospitante.
La frequenza alle attività didattiche e allo stage è obbligatoria; un numero di assenze pari o superiore al 20% delle ore totali del percorso determina l’esclusione dal Corso.
Il corso avrà inizio entro il 30 ottobre 2019 e comunque nelle date che verranno comunicate tramite pubblicazione sul Sito Internet e si concluderà presumibilmente entro gennaio 2022.
La quota di partecipazione al corso è pari a € 1.000,00 (mille/00) totali a titolo di contributo per le spese di materiale didattico e di consumo (fotocopie, dispositivi individuali di protezione, visite didattiche ecc..)

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Documenti